MAPPATURA NEI


MEDICINA ESTETICA PER IL VISO E PER IL CORPO

MAPPATURA NEI

Le lesioni pigmentate – comunemente conosciute come nei – sono degli accumuli di melanina che si manifestano come piccole macchie scure sulla pelle.

Normalmente sono degli inestetismi benigni e non rappresentano una minaccia per la salute. Tuttavia alcuni di essi possono evolvere negativamente.

È per questa ragione che è importante tenere costantemente sotto controllo sia il numero che la tipologia di queste lesioni mappando periodicamente le aree in cui sono presenti tramite un esame diagnostico non invasivo.

Sebbene tutti possano sviluppare neoplasie cutanee maligne, l’insorgenza di queste è più facile nei soggetti che presentano familiarità, hanno un fototipo molto chiaro e hanno quindi una pelle estremamente delicata oppure hanno moltissimi nei (più di 50).

Le persone considerate maggiormente a rischio devono eseguire con regolarità controlli medici e tenere monitorata la situazione anche grazie ad auto esami frequenti. Questi non sostituiscono assolutamente la visita specialistica ma possono rivelarsi fondamentali specie in caso di mutazioni repentine di forma e colore.

 

DURATA E NUMERO SEDUTE

Le visite devono essere costanti e regolari nel tempo: a seconda dei casi possono svolgersi ogni 3-6 mesi fino a un anno di distanza.
Ogni visita dura in media circa mezz’ora.

 

ANESTESIA

Non necessaria.

 

POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI

Nessuno.

 

RISULTATI

La mappatura è uno strumento fondamentale per prevenire l’insorgere di melanomi o per agire tempestivamente in caso di loro comparsa.

RICHIEDI MAGGIORI INFO



accetta privacy