RIMOZIONE VERRUCHE


DERMATOLOGIA

RIMOZIONE VERRUCHE

Le verruche sono formazioni cutanee benigne causate dal Papilloma Virus Umano. Si presentano come piccole escrescenze biancastre. Il virus infetta l’epidermide spingendola a replicarsi più velocemente del dovuto. Le verruche quindi sono delle lesioni superficiali che interessano solo l’epidermide e il derma e non penetrano in profondità.

Si tratta di un fastidio piuttosto comune, specie nelle persone che frequentano piscine o zone calde e umide perché queste sono le condizioni ottimali in cui il virus riesce a sopravvivere al di fuori della pelle.

Rimozione verruche: tra i trattamenti più utilizzati ci sono la tecnologia laser (la verruca viene bruciata) e la crioterapia (ovvero la verruca viene congelata con azoto liquido causando delle lesioni del tutto simili a quelle provocate da una scottatura. La pelle sottostante si rigenera progressivamente). È possibile anche asportare le verruche chirurgicamente qualora il medico ne valuti l’opportunità (solitamente in presenza di formazioni molto estese o di recidiva).

 

DURATA E NUMERO SEDUTE

Variabile in relazione alla quantità di formazioni presenti.

 

ANESTESIA

Non necessaria.

 

POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI

Rischio di formazione di minuscole cicatrici.
Sensazione di lieve dolore e/o bruciore (sia nell’impiego del laser che della crioterapia).

 

RISULTATI

Le verruche presenti vengono asportate in maniera definitiva e completa ma la procedura non previene l’eventuale formarsi di nuove lesioni.

RICHIEDI MAGGIORI INFO



accetta privacy