BLEFAROPLASTICA


CHIRURGIA ESTETICA PER IL VISO

BLEFAROPLASTICA

Gli occhi sono la parte più espressiva del volto pertanto i piccoli inestetismi che li riguardano rischiano di compromettere l’aspetto generale della persona.
Sia il passare del tempo che la conformazione naturale dei tratti in alcuni soggetti possono essere la causa di uno sguardo spento e malinconico.
La blefaroplastica è una pratica di chirurgia estetica che ha lo scopo di eliminare tali piccoli difetti. In particolare agisce su:

  • Eccesso di cute sulle palpebre
  • Cedimenti cutanei
  • Accumuli localizzati di grasso
  • Angolo degli occhi tendente verso il basso

La blefaroplastica può coinvolgere solo una palpebra (inferiore o superiore) o entrambe.
Grazie a piccole incisioni effettuate in anestesia locale, l’eccesso di cute, muscolo e grasso viene rimosso dalle palpebre o riposizionato per rimodellare la forma della zona perioculare e ridare quindi intensità allo sguardo.
Questa procedura chirurgica non consente di sollevare il sopracciglio, perseguibile mediante lifting o impiego di tossina botulinica, né di risolvere il comune problema delle borse scure sotto gli occhi.

 

DURATA DELL’INTERVENTO

La durata dell’intervento è di circa un’ora.

ANESTESIA

Locale, con eventuale sedazione farmacologica.

 

POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI

Lieve dolore post operatorio.
Irrigidimento e irritazione passeggera delle palpebre.
Gonfiore e comparsa di ecchimosi.

 

CONTROINDICAZIONI

Nel periodo post operatorio la vista non va sforzata.
Le normali attività possono essere riprese solo dopo alcuni giorni.

 

RISULTATI

Lo sguardo riacquista profondità, freschezza e vitalità.
I risultati sono permanenti ma, col passare degli anni, la pelle tenderà naturalmente a rilassarsi.
La blefaroplastica consente di posticipare gli inevitabili effetti legati all’invecchiamento della cute.

RICHIEDI MAGGIORI INFO



accetta privacy